HULA HAWAIIANA

Scarica la

LOCANDINA

LINK

 

 

Hula - Danza Hawaiiana

Corso Base di Danza Hawaiiana

con Hula Ohana di Angela Jasmine

martedì

LEZIONE PROVA GRATUITA SU PRENOTAZIONE

HULA è la bellissima danza Hawaiiana a cura del gruppo "Hula Ohana" diretto da Angela Jasmine secondo il metodo dell'Halau Hula O Napunaheleonapua.

Il corso prevede lo studio della danza Hawaiiana moderna ed antica e sarà tenuto da Giulia D'Ambrosi, ballerina del gruppo Hula Ohana.

 

Hula è il linguaggio del cuore, ogni battito racchiude l'espressione del popolo delle Hawaii che si manifesta attraverso danze e canzoni che narrano leggende di vita quotidiana o racconti mitologici.

 

La leggenda narra che questa danza sia stata donata agli uomini da Hi'iaka, una giovane dea del Pantheon Hawaiano, che amava trascorrere il suo tempo in una antica e misteriosa foresta insieme ad un’amica, Hopoe. Entrambe osservavano incantate i rami degli alberi e le foglie ondeggiare al passaggio lieve del vento, o l’ombra delle ali degli uccelli librarsi nell’aria, ascoltando il vivace gorgoglìo del ruscello. Le due amiche sapevano che quello era il linguaggio della Natura e il loro desiderio più grande era di poterlo apprendere; intuivano che esso avrebbe insegnato loro l’antica e primitiva saggezza. Laka, dea della foresta, piacevolmente impressionata da tanto amore per i luoghi su cui lei regnava, pensò di esaudire il desiderio delle fanciulle. Inviò un sogno ad Hopoe in cui ella poteva comprendere perfettamente il linguaggio dell’antica foresta: i rami fluttuanti degli alberi le narravano la storia , il vento aggiungeva la melodia, le pietre, rotolando giù dal ruscello, tenevano il ritmo. Quando Hopoe si risvegliò, raccontò tutto all’amica Hi'iaka; con il movimento delle mani e del corpo riprodussero ciò che era stato ispirato loro dalla dea Laka e da quel momento furono capaci di narrare le storie della foresta.

 

Uomini e donne danzavano nel bel mezzo della natura adornati di foglie, fiori ed elementi naturali, raccontando episodi mitici e storie di divinità con l'accompagnamento di canti e musiche. La Hula continuò a sopravvivere segretamente, nonostante la repressione dei missionari nel 1820 e fu reintrodotta alla fine del colonialismo per dare origine a quella che oggi conosciamo.